...oltre l'immagine, raccontiamo il mondo...

Storie di un fotografo: Una ricerca di un’immagine in movimento!

Da sempre mi sono chiesto cosa sia la fotografia per me!

Sembra facile spiegarlo. Ma a volte è tanto facile quanto difficile.

Cercherò in qualche modo di trasmettere qualcosa della mia ricerca, in continua evoluzione e cambiamento, che possa aiutare voi lettori a trovare il vostro movimento, la vostra chiave di lettura. Che a sua volta, condivisa, aiuterà altri e cosi’ via.

La cosa più bella della fotografia è la condivisione. Condivisione di emozioni, di sensazioni, di tecniche anche e di arte!

Fotografia è arte! Molto spesso, errore che ho fatto anche io in passato, ci fermiamo ad osservare troppo la tecnica di una foto, dimenticando in qualche modo cosa sta trasmettendo la stessa.

Cosa ci fa percepire, cosa percepiamo noi, cosa voleva dire l’autore, cosa provava, quale movimento dietro l’immagine. Sicuramente, potremmo sbagliare le nostre intuizioni, perché io penso una cosa, ed altre persone penseranno magari l’esatto contrario. Ma non è importante!

L’importante è che qualcosa ha mosso dentro di noi! Quella è una foto meravigliosa! Perché ha mosso qualcosa di importante in noi! Ha creato qualcosa che se pur di diversa interpretazione ha suscitato una curiosità che non è solo curiosità apparente, ma curiosità profonda.

Cosa intendo? Una curiosità che non si ferma alla bellezza esteriore dell’immagine, ma che va oltre la stessa. Che va oltre il visivo, e che, come ogni forma d’arte, descrive ciò che non si vede ma si sente con il corpo con la mente.

Come tutti gli artisti d’altronde! Percepiscono qualcosa di diverso, la dinamizzano in forma d’arte e la condividono con il prossimo!

La fotografia non è la stessa cosa?

Ci sono certamente delle differenze. Differenze tecniche, e interpretative che fanno di un fotografo un fotografo e di un pittore un pittore.

Io penso che noi fotografi possiamo, in qualche modo, estrapolare dalla realtà degli elementi semplici e naturali che, sapientemente trasformati, possano rappresentare qualcosa di diverso, di non prettamente razionale…qualcosa che quando la guardi trattieni il fiato.

E’ così vero, e lo sto scoprendo col passare del tempo, che quello che osserviamo viene interpretato in modo diverso da persona a persona. Viene poi arricchito di un contenuto affettivo che ognuno di noi abbiamo. Un contenuto a sua volta carico di un vissuto personale che ci riporta alla nostra fanciullezza.

Questa foto….non starò quì a scrivere che è bella e perché.

Posso solo dirvi che ho visto così tante reazioni diverse da parte di chi l’ha osservata, reazioni belle e meno belle, che mi hanno fatto capire quanto di profondo ci sia in essa. Forse nemmeno io me ne accorgo……

DIETRO LA REALTA' ANTONINO SCORDO

DIETRO LA REALTA’ ANTONINO SCORDO

 

Share This:

storie di un fotografo

Antonino Scordo. Fondatore del blog Immagini In movimento (www.immaginiinmovimento.com) Un blog nuovo, un blog in movimento…sarà sempre diverso e tante novità verranno inserite. Condividere, raccontare la fotografia le persone e il mondo.www.antoninoscordo.com

Ideatore e curatore della rubrica “Movimento Creativo” dell’Associazione PENTAeXperience

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × quattro =

*

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Translate »
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.