...oltre l'immagine, raccontiamo il mondo...

Come fare per: Il Mare, Un movimento Infinito!

Spesso torno più volte a fotografare gli stessi luoghi.

Cerco di cogliere più e più elementi diversi, nuovi. Che possano in qualche modo ricreare quelle emozioni che provo in fase di scatto. Emozioni che poi spero di riuscire a trasmettere a chi osserva la foto, che a sua volta possa in qualche modo creare una sua storia, una sua immagine creativa da trasmettere agli altri.
In questo articolo vi racconterò di come ho appurato che spesso abbiamo la possibilità di ammirare movimenti naturali bellissimi, proprio vicino casa.
Nell’ultimo articolo sull’argomento (http://immaginiinmovimento.com/index.php/come-fare-per/come-fare-per-effetto-seta-nelle-foto/) vi ho raccontato il mio primo approccio fotografico che è avvenuto proprio fotografando l’acqua dei fiumi e delle cascate. Cercavo di dare alla stessa un movimento infinito che tutti conosciamo come “effetto seta”.
Questo mi ha permesso di approfondire la tecnica dell’alta esposizione. Per alta esposizione possiamo intendere una tecnica fotografica che, attraverso una consapevole regolazione dei vari parametri, ci permette di scattare delle foto con tempi lunghissimi.

Questo provoca una continua registrazione, da parte della reflex, di tutto ciò che si trova davanti l’obiettivo.
Gli elementi si fondono, si mescolano e creano movimenti diversi, nuovi.
Al mare, proprio vicino casa nel litorale romano, ho potuto provare questa tecnica. Ho cercato anche di trasmettere qualcosa in più all’interlocutore.

Questa continua ricerca che effettuo ogni volta che fotografo e che mi porta ad andare oltre ciò che vedo, sfruttando anche la mia immaginazione, la creatività che tutti noi abbiamo.
Ho utilizzato degli strumenti importantissimi per me e per moltissimi fotografi:

un treppiede solido e robusto, filtri ND graduati e non, un telecomando di controllo a distanza e un obiettivo grandangolare (anche un 18 mm può andare bene, dipende sempre da cosa cerchiamo).
Utilizzando le stesse tecniche esposte nell’articolo dell’effetto seta (link di sopra), ma con tempi decisamente molto più lunghi sono riuscito a mescolare molteplici tonalità di colori. Le luci si fondono con i colori e creano un paesaggio marino in continuo movimento. Il mare era molto mosso ma in foto tutto è calmo. Non vi sono drammaticità particolari e tutto ci riporta in quella calma che tanto io ricerco in foto.
Un movimento che va al di la della foto e che mi ha permesso in post produzione di giocare con i contrasti e rendere la composizione ancora più personale.
Di seguito qualche risultato.
Nei prossimi articoli parleremo ancora di alta esposizione, effetto seta e altre tecniche fotografiche che riguardano il movimento. Tutto questo per cercare di trasmettere un percorso alla ricerca di un movimento creativo, non razionale, magari anche non reale o non troppo fedele alla realtà, ma che dia la possibilità di trasmettere le emozioni.
Il mio modo di vedere la fotografia. Al prossimo articolo!

Share This:

DIETRO LA REALTA' ANTONINO SCORDO

DIETRO LA REALTA’ ANTONINO SCORDO

DIETRO LA REALTA' ANTONINO SCORDO

DIETRO LA REALTA’ ANTONINO SCORDO

DIETRO LA REALTA' ANTONINO SCORDO

DIETRO LA REALTA’ ANTONINO SCORDO

DIETRO LA REALTA' ANTONINO SCORDO

DIETRO LA REALTA’ ANTONINO SCORDO

MOVIMENTO CREATIVO ANTONINO SCORDO

MOVIMENTO CREATIVO ANTONINO SCORDO

MOVIMENTO CREATIVO ANTONINO SCORDO

MOVIMENTO CREATIVO ANTONINO SCORDO

MOVIMENTO CREATIVO ANTONINO SCORDO

MOVIMENTO CREATIVO ANTONINO SCORDO

MOVIMENTO CREATIVO ANTONINO SCORDO

MOVIMENTO CREATIVO ANTONINO SCORDO

MOVIMENTO CREATIVO ANTONINO SCORDO

MOVIMENTO CREATIVO ANTONINO SCORDO

 

per ulteriori consigli su altre tecniche

TI E’ PIACIUTO L’ARTICOLO? FACCELO SAPERE! LASCIA UN COMMENTO QUI’ SOTTO…TI COSTERA’ SOLO QUALCHE SECONDO :-)

 

Antonino Scordo. Fondatore del blog Immagini In movimento (www.immaginiinmovimento.com) Un blog nuovo, un blog in movimento…sarà sempre diverso e tante novità verranno inserite. Condividere, raccontare la fotografia le persone e il mondo.www.antoninoscordo.com

Ideatore e curatore della rubrica “Movimento Creativo” dell’Associazione PENTAeXperience

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + tredici =

*

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Translate »
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.