...oltre l'immagine, raccontiamo il mondo...

About

I was born in Messina in June 9th 1989.

Termoli, borgo vecchio! Foto scattata con mobile phone 🙂

 

Perché ho creato questo blog?

La fotografia è una necessità di vita per me! Come per lo sportivo è necessario ed ha bisogno di andare a correre, nuotare, oppure per lo chef che ha bisogno di creare nuovi piatti e cucina fino a notte fonda…Per me la fotografia è questo…

Ad un certo punto ho sentito il bisogno di condividere con altri questa passione. Perché ho potuto vedere con i miei occhi come ci siano nel mondo tantissime persone che hanno una passione simile alla mia ed oggi abbiamo la fortuna di condividere tutto tramite web.

Questo blog sarà diverso

..perché non sarà mai uguale…nel senso che sarà sempre un work in progress….oggi lo vediamo cosi’…domani chissà un nuovo progetto innovativo e speciale potrà essere pubblicato…e questo sarà grazie alle mie esperienze ma soprattutto ai consigli di tutti voi ed alle idee delle persone…perché la fotografia è fatta di persone soprattutto…

BUONA LUCE!

I always take wildlife pictures

and when I started a few times ago I immediately fell in love.
I started like someone to take picture with mobile phones. Some small photo shot of beauty! I used every kind of tool just to bring a part of it with me.

I remember when I was a child usually during the school trip, with my old, but very cool during that time,  camera with roll, with disposable flash. How many roll I burn! I held her to me like gold . Taking pictures of all kinds, in the city , the sea , in the nature … without thinking more.

Yes, without thinking more …

Because  photography for me is something that goes often beyond the technique. The moment when you are alone with the nature… and no one else … it’s only preceded by a whirlwind of emotions , a flickering in the stomach , and then the click ….. wow ! A moment without breathing , an indescribable emotion , a great feeling when you take the right time , emotions , joy , happiness . Yes the technique it’s very very important . There are some times when you have to study the right technique , weather , location, our  instruments , everything. But then taking pictures, the moment when you click the button it’s not necessary to think more…. but there’s the intuition , the right feel . That comes from within us.

Then in post-production you can see the defects….

or see your merits and perfect picture . But in the previous time, when you click the button of your camera there are only two things. You and the nature and no other…

The nature offers you these things … My study , my growing …

I hope to share with you my opinion .

” photography does not means to stop a moment . But it means to create a movement of images in the image to search for or recreate what we do not see rationally from the outside …”

Antonino Scordo

 

Antonino Scordo now lives in Rome where he works… and studies…

He’s a member of AFNI (The Association of Italian naturalist photographers) and also a member of LIPU(The natural habitat center of animals, in Ostia Lido-RM), member of photography group of Arca-Enel

He’s a member also of PENTAeXperience (An Association of Photographers) and he works for the Astrophotography and Natural Photography rubrics. He created also The “Creative Movement” rubric.

 

Sono nato a Messina il 9 Giugno del 1989.

Da sempre fotografo ambienti naturalistici e appena ho iniziato me ne sono subito innamorato perdutamente.

Ho iniziato come molti a fotografare con i cellulari. Piccoli scatti di bellezza che pur di portarne un po’ via con me utilizzavo qualsiasi strumento di cui disponevo. Ricordo ancora quando da piccolo andavo in gita con la scuola con una vecchia, ma al tempo formidabile, macchinetta fotografica a rullino. Aveva il flash usa e getta ricordo.

Quanti rullini ho bruciato!

La tenevo a me come fosse oro. Scattavo foto di ogni tipo, in citta, al mare, nella natura…senza pensare piu’ di tanto.

Si, senza pensare piu’ di tanto…Perché la fotografia per me è un qualcosa che va oltre la tecnica molto spesso. Quel momento in cui sei tu e la natura…e nessun’altro…preceduto soltanto da un turbine di emozioni, un formigolio nella pancia, e poi il click…..wow!

Un momento senza respirare, un emozione indescrivibile, una sensazione bellissima

quando prendi il momento giusto, commozione, gioia, felicità. Si la tecnica serve per carità. Ci sono dei momenti in cui bisogna studiare la giusta tecnica, previsioni del tempo, il luogo, i propri strumenti, ogni cosa. Ma poi lo scatto vero non prevede il pensare….ma un intuito, la giusta sensazione. Che vengono da dentro.

Poi in post-produzione noti i difetti….oppure i pregi e gli scatti perfetti. Ma in quel momento, al momento dello scatto, sei tu e la natura…nessun’altro…

La natura ti offre questo…La mia continua ricerca, la mia continua crescita…

Spero di condividere con tutti voi il mio pensiero.

” fotografare non vuol dire fermare un momento. Ma dare vita ad un movimento di immagini nell’immagine per ricercare o ricreare ciò che non vediamo da fuori razionalmente… “

Antonino Scordo

 

Antonino Scordo vive a Roma dove lavora… e studia…

E’ socio dell’AFNI (Associazione Fotografi Naturalisti Italiani) e della LIPU (centro habitat mediterraneo a Ostia Lido – RM), socio sezione fotografica ARCA-Enel

E’ socio anche di PENTAeXperience (Un associazione di fotografi) e collabora per le rubriche Astrofotografia e Fotografia Naturalistica. Ha ideato anche la rubrica “Movimento Creativo”

Share This:

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + 15 =

*

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Translate »
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.